Voucher Innovation Manager in dirittura d’arrivo: sarà operativo da settembre.

La nuova misura, per cui sono stati stanziati  75 milioni di €, finanzierà le consulenze specialistiche relative ai processi d’innovazione che dovranno essere rese da societa’ e manager qualificati iscritti in un elenco da istituire con decreto del Ministro dello sviluppo  economico.

I progetti oggetto di tali contributi dovranno prevedere il raggiungimento di almeno uno di questi due obiettivi:

  1. Lo sviluppo di processi innovativi in materia di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano Impresa 4.0 e/o
  2. Lo sviluppo di processi innovativi in materia di organizzazione, pianificazione e gestione delle attività, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Si tratta pertanto di uno strumento agevolativo con l’obiettivo di sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle micro, piccole e medie imprese e delle reti d’impresa presenti su tutto il territorio nazionale.

Il contributo ottenibile in ciascun periodo di imposta si diversifica in base alla dimensione  dell’impresa e risulta fissato in misura pari al:

  1. 50% dei  costi  sostenuti ed entro il limite massimo di 40.000 € nei confronti delle micro e piccole imprese;
  2. 30% dei costi  sostenuti ed entro il limite massimo di 25.000€ nei confronti  delle  medie imprese;
  3. 50% dei costi sostenuti, nel limite massimo di 80.000€ nei confronti delle Reti d’impresa. 

Entro settembre il Ministero indicherà le modalità e i termini per la presentazione delle domande.

Contattaci se interessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *