In apertura un nuovo bando in Lombardia

A fine luglio Regione Lombardia pubblicherà un bando contenente due differenti misure:

  • La prima volta a sostenere l’avvio di società costituite da meno di 2 anni;
  • La seconda indirizzata al consolidamento di società costituite da meno di 4 anni.

Possono presentare domanda sia le micro, piccole e medie imprese nonché i liberi professionisti.

Sono ammessi a contributo i piani di sviluppo dell’attività in una fase di avviamento oppure di consolidamento della stessa.

La prima misura, relativa all’avvio dell’attività, prevede una spesa minima ammissibile pari a 30.000,00 € e un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese ammissibili, fino all’importo massimo di 50.000,00€ .

La seconda misura, di consolidamento, prevede invece un investimento minimo di 40.000,00 € e un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino all’importo massimo di 75.000,00€.

Nell’ambito di quest’ultima opportunità, i piani di consolidamento finanziabili possono prevedere, a titolo esemplificativo:

  • L’acquisizione di spese produttive, logistiche, commerciali all’interno del territorio;
  • L’acquisto di brevetti, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud e saas e simili;
  • Le spese per certificazione di qualità, deposito dei marchi, registrazione e difesa dei brevetti;
  • I servizi di consulenza esterna specialistica legale o fiscale, non afferenti all’ordinaria amministrazione, al massimo per il 2% della spesa totale, ed esclusa la consulenza inerente alla partecipazione al bando;
  • Le spese di personale riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 20% dei restanti costi diretti;
  • L’acquisto di impianti, attrezzature, materiali, macchinari, hardware e software escluso usato e leasing.

Se interessato, non esitare a contattarci! Provvederemo a valutare la finanziabilità dei tuoi progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *